Novembre 2013

 

Mi affascina molto trovare nuove salse che accompagnino i miei piatti. Ho provato a fare così il mio polpettone e vi assicuro che il risultato è stato molto incoraggiante. Con lo speck è fantastico, con i friarielli vi consiglierei di togliere dalle verdure i funghi.

Nelle foto lli troverete ma le ricette quando mi affido alla mia fantasia le miglioro in corso d’opera!

 

Polpettone ripieno (speck e provola o friarielli e provola)

 

Ingredienti:

 

500 g di macinato di manzo

200 g di macinato di maiale

Un uovo intero

250 g di mollica di pane raffermo

Due abbondanti cucchiai di parmigiano grattato

Sale

50 ml di latte

Una spolverata di noce moscata

Eventualmente pangrattato

Farina una manciata

Due coste di sedano

Due carote

Una cipolla media

Una manciata di funghi porcini

100 g di speck o friarielli saltati in padella

200 g di provola asciutta

Olio d’oliva

Brodo vegetale

Mezzo bicchiere di vino bianco

Una manciata di prezzemolo tritato finemente

 

Procedimento:

 

Mettiamo in acqua la mollica di pane e aspettiamo che si ammorbidisca.

In una ciotola poniamo la carne di manzo, la carne di maiale e la mollica di pane ben strizzata e mischiamo bene gli ingredienti. Aggiungiamo l’uovo, il sale, la noce moscata, il latte, il parmigiano e lavoriamo il tutto con le mani fino ad ottenere una pasta morbida ma compatta. Se risultasse troppo umida aggiungiamo un poco di pangrattato.

Stendiamo il composto su carta forno, schiacciamo bene e al centro mettiamo lo speck o i friarielli con la provola sopra. Aiutandoci con la carta forno arrotoliamo la carne dandogli il classico aspetto del polpettone. Assicuriamoci che la carne ricopra bene il ripieno e passiamo nella farina il polpettone.

In una capiente padella versiamo un poco di olio e appena caldo mettiamo il polpettone sigillandolo da tutti i lati, sfumiamo con vino bianco e uniamo le verdure tagliate grossolanamente, sedano, cipolla, carota e funghi copriamo e aggiungendo ogni tanto un mestolo di brodo vegetale caldo portiamo a cottura. Occorrerà circa un ora.

Terminata la cottura togliamo il polpettone dalla padella e lasciamolo riposare prima di tagliarlo a fette. Frulliamo il sugo rimasto con le verdure ottenendo una vellutata salsa che accompagnerà il polpettone.