Febbraio 2015

 

Ci sono delle ricette che costituiscono la base della cucina, una di queste è, almeno per me, questa che riporto fedelmente dal libro di Jeanne Caròla Francescani, un pilastro della cucina napoletana.

Il sugo di questa preparazione è eccezionale e si potrà ottenere più o meno chiaro a seconda di quanto faremo “scurire” le verdure.

 Carne alla glassa

 

Ingredienti:

 

1-1,2 kg di carne di girello di manzo legato

150 g di burro

2 cucchiai di olio

100 g di prosciutto crudo

Sale-Pepe

1/2 cipolla

Una piccola carota

Un pezzettino di sedano

Un ciuffo di prezzemolo

Un bicchiere di vino bianco

 

Procedimento:

 

Mettiamo tutti gli ingredienti in una casseruola, eccetto il vino, copriamo e facciamo cuocere a fuoco lentissimo. Ci vorranno circa due ore, comunque quando le verdure cominceranno a prendere colore versiamo il vino in più riprese e lasciamolo ben evaporare.

Aggiungiamo un poco d’acqua, se occorre, e portiamo a cottura la carne, facendola ben imbiondire.

Filtriamo il sugo con un colino, che potrà servire per condire maccheroni, timballi, io aggiungo ravioli di carne…

 

La carne potrà essere gustata accompagnata da contorni o (io aggiungo) per ripieno dei ravioli…