Non so se vi ricordate ma giusto un anno fa ho partecipato ad una gara in cui mi chiesero di cucinare il baccalà fritto su crema di cannellini. 

 

Baccalà fritto su crema di cannellini

Ingredienti:

 

Baccalà

Farina di riso

Olio per friggere

Salvia per decorare

Cannellini

Rosmarino

Aglio

Olio extr. di oliva

Sale-pepe

 

Procedimento

 

Per la crema di cannellini:

 

Mettiamo in acqua fredda i fagioli la sera prima. La mattina successiva scoliamoli mettiamoli in una pentola possibilmente di coccio ricopriamoli di acqua, aggiungiamo rosmarino ed uno spicchio d’aglio e lasciamo cuocere, a cottura quasi terminata saliamo.

Togliamo aglio e rosmarino e versiamo i fagioli in un contenitore conservando l’acqua di cottura. Aggiungiamo pepe, olio extr. di oliva e frulliamo aggiustando eventualmente la densità della salsa con l’acqua di cottura dei fagioli.

 

Per il baccalà:

 

Asciughiamo con uno scottex il baccalà tagliamolo a piccoli pezzi regolari e infariniamolo con la farina di riso.

Friggiamo in abbondante olio caldo prima qualche foglia di salvia e poi il baccalà che dovrà risultare dorato.

Volendo la salvia la possiamo passare in una pastella fatta da farina e uova con gli albumi montati a neve, ma non è fondamentale...

 

Serviamo mettendo la crema di fagioli sul fondo del piatto (calda), sopra il baccalà decorato con la salvia e qualche goccia di olio extr. d’oliva.