Alessandra frequenta la prima media e ha avuto dall’insegnate madrelingua inglese, uno “strano assegno”, insieme ad alcuni compagni, ha dovuto realizzare una ricetta della tradizione culinaria inglese!

Ovviamente sono stata subito coinvolta, e siamo partite alla ricerca di ricette…e ne abbiamo trovate tante! 

In un solo pomeriggio abbiamo realizzato ben quattro ricette e così ho avuto l’idea di aprire una piccola sezione del mio blog dedicata alla cucina inglese.

 

 

 

Questa ricetta l’ho trovata sul blog di mista.info, mi ha subito catturato perché mi ha svelato come fare la crema mou!

 

Banoffee pie

Ingredienti:

 

360 ml di latte condensato (una lattina!)

300 g di biscotti tipo “digestive”

120 g di burro

3 banane

350 ml di panna da montare

Scaglie di cioccolato

 

 

 

Procedimento:

 

La prima cosa da fare è ottenere la crema mou, come? semplicemente immergendo in una pentola con acqua la lattina e lasciando che l’acqua raggiunga l’ebollizione, poi far continuare a sobbollire pre 2 ore e mezzo, unica precauzione è assicurarsi che l’acqua non si consumi.

Trascorso il tempo necessario, lasciamo raffreddare la lattina.

Intanto tritiamo i biscotti e uniamoli al burro fuso. Versiamo il composto in uno stampo, livelliamo e pressiamo bene. Ci possiamo aiutare con un batticarne. Lasciamo compattare la base in frigo per almeno 30 minuti.

Montiamo la panna e tagliamo a rondelle due banane.

Assembliamo il dolce, stendiamo la crema mou ottenuta sulla base di biscotto, adagiano sopra le rondelle di banana e decoriamo con la panna montata. Decoriamo con scaglie di cioccolato e banana o come più ci piace! Lasciamo il dolce almeno due ore in frigo prima di servirlo, ma se lo facciamo il giorno prima è meglio!