Febbraio 2015

 

Fare la pasta all’uovo in casa è semplice e da grandi gratificazioni, certamente all’inizio bisognerà acquisire un poco di “manualità” ma ricordatevi che il solo “prova e riprova” potrà darvela… dunque che aspettate? mettiamoci al lavoro!

        

Pasta all'uovo fatta in casa

Pasta classica

 

3 uova

300 g di farina “0”

 

Verde

 

3 uova

300 g di farina “0”

20 g di spinaci cotti, strizzati e tagliati finemente

Noce moscata q.b.

 

Rossa

 

5 uova

50 g di concentrato di pomodoro

600 g di farina “0”

 

Nera

 

5 uova

500 g di farina

Una bustina di nero di seppia

 

Gialla

 

2 bustine di zafferano

500 g di farina

5 uova

 

Procedimento:

 

Se non ricorrete all’impastatrice il mio consiglio è quello di mettere tutti gli ingredienti dentro una capiente insalatiera e con una forchetta incominciare a rompere le uova e a far assorbire la farina. Quando il composto si presenterà abbastanza amalgamato svuotare tutto sul tavolo o meglio su una base in legno e lavorare la pasta fin quando risulterà morbida e ben soda (ma non dura)

Ricordatevi di mettere non tutta la farina ma di tenerne un poco da parte, non sempre le uova hanno la stessa grandezza e a volte può succedere che assorbono meno farina. 

Aggiungere farina è sempre possibile, toglierla praticamente impossibile!

Formiamo un panetto, avvolgiamolo in pellicola alimentare e lasciamolo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

 

 

E per le quantità???

 

Ecco come potete regolarvi!

 

5 uova in genere equivalgono a:

 

650 g di tagliatelle

1,5 kg tortellini

1,2 kg mezzelune/ravioli

Una lasagna grande o due medie