Ottobre 2014

Il desiderio di svegliarsi la mattina con il profumo dei cornetti appena sfornati era uno dei miei desideri…e continua a rimanere tale, perché anche se questa ricetta è proprio quella giusta, devo sempre svegliarmi per accendere il forno!!!!. 

Ma cucinare è anche questo, trasmettere amore e tenerezza per le persone che ti stanno attorno,…ci vuole sempre qualcuno che porti una buona notizia, anche a costo di qualche piccolo sacrificio, altrimenti la notizia non arriva!

Un grazie speciale va alla mia cara amica Brunella, ottima cuoca che mia ha dato questa ricetta e al “mio piccolino” che mi regala sempre grandi soddisfazioni!!

 

Per la precisione sono cornetti a pasta brioche, ne sono golosissima!

Se volete farcirli sbizzarritevi, qui a da me la cioccolata vince.

 

Cornetti con lievito madre


Ingredienti:

 

130-150 g di lievito madre

100 g di latte

50 g di acqua

120 g di zucchero

Un cucchiaino di miele

Un uovo

250 g di farina “manitoba”

250 g di farina “0”

Un pizzico di sale

70 g di burro a temperatura ambiente   ambiente

 

Per decorare:

 

Un tuorlo più un goccio di latte o un goccio di panna

Zucchero in granelli

 

 

Procedimento:

 

Prepariamo tutti gli ingredienti preferibilmente portando a temperatura ambiente il burro, il lievito e il latte.

Dopo pranzo:

In una capiente ciotola o con l’impastatrice usando la frusta K, sciogliamo il lievito madre con l’acqua e il latte. Aggiungiamo il miele, l’uovo e lo zucchero. 


Se lavoriamo con l’impastatrice cambiamo la frusta mettendo il gancio e proseguiamo aggiungendo la farina e un pizzico di sale.

Lavoriamo bene il composto fin quando tutti gli ingredienti non saranno bene amalgamati, a questo punto uniamo il burro e lavoriamo energicamente.

Lasciamo riposare per 3-4 ore il composto.

Trascorso il tempo, l’impasto sarà lievitato e pronto per formare i cornetti.

 

Prima di andare a letto:


Stendiamo in forma circolare la pasta ottenuta, dividiamo il cerchio in otto triangoli e partendo dalla base dei triangoli ottenuti arrotoliamo la pasta.


Disponiamo i cornetti su una griglia foderata di carta argentata e ricoperta da carta forno.


Mettiamoli nel forno a riparo dalle correnti e accendiamo la luce del forno per mantenere costante la temperatura e favorire la lievitazione.

 

La mattina:

Togliamo dal forno i cornetti e accendiamo il forno tra i 160 e i 180°. Spennelliamo i cornetti guarnendoli con lo zucchero. Appena il forno avrà raggiunto la temperatura inforniamoli per circa 15-20 minuti. La temperatura e i tempi di cottura andranno concordati con il vostro forno!!!


 

Provando e riprovando arriverete alla cottura perfetta.