Novembre 2012

L’idea mi è venuta da una ricetta di Alessandra Spisni che però usava per farcire il rotolo delle melanzane (ve la proporrò). A me piacciono molto i funghi e così ho realizzato questo rotolo di grande sapore ed effetto.

Rotolo di pasta fresca con funghi champignon

 

Ingredienti:

 

Per la sfoglia:

300 gr di farina OO

3 uova

Un cucchiaio di olio

 

Per il ripieno:

750 gr circa di funghi champignon tagliati sottili

Olio ext di oliva

Uno spicchio d’aglio (se piace)

Prezzemolo tritato sottilmente

150 gr circa di fior di latte asciutto

100 gr di prosciutto cotto tagliato sottile (facoltativo)

 

Per il condimento:

1 l di latte

90 gr burro

60 gr di farina

Sale fino

Noce moscata

2-3 cucchiai di parmigiano grattato

 

Procedimento:

 

Puliamo, affettiamo e laviamo i funghi. Volendo si vendono anche già tagliati. (Io li lavo velocemente, so che i funghi non si lavano, si puliscono con uno straccio umido, ma non resisto e puntualmente li lavo...). Riponiamoli in una scolapasta per far cadere l’eccesso d’acqua.In una capiente padella riscaldiamo un poco d’olio (l’aglio a chi piace), uniamo i funghi,  copriamo con un coperchio e a fuoco vivace lasciamo cucinare. Dopo poco i funghi avranno rilasciato la loro acqua, li scopriamo, aggiustiamo di sale e pepe e li facciamo andare fin quando l’acqua non sarà completamente evaporata. A questo punto uniamo una manciata di prezzemolo e spegniamo il fuoco. 

Nel frattempo prepariamo anche la pasta per la sfoglia. Lavoriamo velocemente gli ingredienti e formiamo un panetto che mettiamo in pellicola a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario stendiamo la sfoglia, ne ricaviamo un bel rettangolo e la lessiamo in abbondante acqua salata. Pochi minuti e la togliamo mettendola in una capiente ciotola contenente acqua fredda salata. “Strizziamo” la pasta privandola dell’eccesso d’acqua e la stendiamo su uno strofinaccio pulito. Se necessario tamponiamo ulteriormente con un altro strofinaccio. Versiamo sulla pasta i funghi preparati in precedenza e ormai freddi, il prosciutto, il fior di latte  una spolverata di parmigiano e aiutandoci con lo strofinaccio arrotoliamo la nostra pasta.Formiamo un rotolo che avremo cura di chiudere ben stretto con pellicola alimentare a modi caramella.  Riponiamolo in frigo. Sarebbe bene fare quest’operazione alcune ore prima di tagliare il rotolo, meglio ancora il giorno prima, in modo che il rotolo tagliandolo mantenga la forma.

Prepariamo la besciamella, riscaldiamo il latte con sale e una spolverata di noce moscata, in una pentola sciogliamo il burro, togliamo dal fuoco, mettiamo la farina mescoliamo velocemente e uniamo il latte. Riponiamo sul fuoco e portiamo, girando la salsa, a ebollizione. Versiamo un poco di besciamella nella pirofila scelta, tagliamo il rottolo in fette di circa 1,5 cm e adagiamole sulla salsa. Ricopriamo i medaglioni con la besciamella avanzata, spolveriamo con il parmigiano grattato e inforniamo per circa 20 minuti. Serviamo caldo.

Ps: le immagini si riferiscono alla dose doppia!


Argomento: 28: rotolo di pasta fresca con funghi champignon

Nessun commento trovato.