Marzo 2013

Sono molto golosa e alla cioccolata non posso proprio resistere. Ho letto questa ricetta sulla rivista “la prova del cuoco” e non ho saputo resistere. L’ho trovato un buon dolce adatto secondo me soprattutto al periodo natalizio!

Dolce goloso al gianduia

 

 

Ingredienti:

Per la base

 

6 uova

5 tuorli

210 g di zucchero

75 g di nocciole tostate

75 g di mandorle fresche pelate

210 g di fecola di patate

170 g di granella di cioccolato

 

Per la decorazione:

 

300 gr di cioccolato gianduia

Qualche nocciola

Cioccolata fondente

 

 

 

Procedimento:

 

Prepariamo prima la base. Ci occorrono degli stampini a forma di semisfera o uno stampo grande imburrati ed infarinati. Accendiamo il forno a 190° e lasciamolo riscaldare.

Pesiamo tutti gli ingredienti e tritiamo in un mixer le mandorle, le nocciole unendole alla fecola di patate. (Ricordatevi sempre di tritare la frutta secca con zucchero o fecola che assorbono la parte grassa della frutta)

Montiamo con l’aiuto di fruste elettriche i tuorli uniti alle uovae allo zucchero per almeno dieci minuti, devono essere ben spumose. Proseguendo a mano uniamo la farina che abbiamo ottenuto dalla frutta secca, poco per volta avendo cura di amalgamare il composto senza sgonfiarlo. Uniamo la granella di cioccolato. Versiamo tutto nello stampo o negli stampini preparati in precedenza e inforniamo per circa 25-30 minuti, o più a secondo la grandezza degli stampi. Appena pronto sforniamo, sformiamo e lasciamo raffreddare.

 

Appena il dolce sarà freddo sciogliamo il cioccolato gianduia nel forno a microonde o a bagnomaria. Appena si sarà ben sciolto versiamone circa 2/3 sul piano e lavoriamolo bene per far si che la temperatura scenda sotto i 30°, appena pronto uniamolo all’altro terzo ancora caldo in modo che il cioccolato raggiunga una temperatura di circa ’31°- 32°’. Ora possiamo procedere a ricoprire la nostra base di goloso cioccolato al gianduia. Lasciamo ben raffreddare il dolce, poi mettiamolo su un piatto da portata.

Intanto sciogliamo un poco di cioccolato fondente, versiamolo in una sacca per pasticceria e su carta forno divertiamoci a fare delle decorazioni che lasceremo ben raffreddare e poi metteremo sul dolce al momento di servirlo, volendo con qualche nocciola.