Giugno 2013

La mia cara amica Laura che mi ha spinto a creare questo blog, mi da continuamente spunti per nuove ricette, solo che questa volta non so se devo ringraziarla...

Questa ricetta è talmente “goduriosa” che non ho saputo resistere, con il risultato di aggiungere chili al mio già discreto peso!

Lei si è ispirata al blog arabafeliceincucina suggerendomi di usare il mascarpone al posto del Philadelphia, io ho semplicemente eseguito gli ordini e il risultato è stato meraviglioso! 

In più il dolce si realizza senza l’uso del forno, cosa non da poco d’estate, e organizzandoci non porterà via più di 30 minuti, purtroppo per mangiarlo dovremo aspettare almeno una notte.

 

Cheesecake alla nutella 

 

Ingredienti:

Uno stampo per chessecake di circa 24 cm 

250 g di biscotti secchi

400 g di nutella

75 g di burro a temperatura ambiente

100 g di nocciole tostate e pelate

500 g di mascarpone

60 g di zucchero a velo setacciato (non deve avere grumi)

 

Procedimento:

 

Con un mix frulliamo grossolanamente le nocciole e conserviamole in una ciotola. Senza lavare il mix mettiamo i biscotti e frulliamoli sommariamente. Aggiungiamo il burro, un cucchiaio di nutella, e un cucchiaio di nocciole e amalgamiamo con lo stesso frullatore il composto, dovrà risultare simile a sabbia bagnata. Possiamo ora disporlo nello stampo e con le mani comprimerlo, per creare uno strato croccante. Riponiamo in frigo se abbiamo tempo o nel congelatore per velocizzare i tempi.

Intanto possiamo preparare la crema da disporre sopra la base croccante che abbiamo preparato.

Montiamo con le fruste il mascarpone fin quando risulterà liscio e vellutato. Aggiungiamo lo zucchero a velo e continuiamo ad amalgamare con le fruste fin quando saremo sicure che lo zucchero si sia ben sciolto, aggiungiamo la restante nutella ed amalgamiamo bene. Versiamo la crema ottenuta sulla base croccante  e cospargiamo con le nocciole avanzate.

Riponiamo in frigo per almeno una notte, ma potendo anche per due, perché il dolce migliora “invecchiando”.

Se volete servirlo togliendo il bordo dello stampo conviene mettere il dolce per un 10 minuti nel congelatore, passare una lama tra il dolce e il bordo e poi sfilarlo. 

Servire freddo!