Gennaio 2012

Ieri è nata una bimba nella mia famiglia, oggi compie 18 anni un amico dei mie ragazzi, domani mi hanno chiesto una torta per un bimbo che compie 5 anni, bellissimi momenti che però spesso mettono in crisi le mamme che devono preparare le torte, e trovano tante difficoltà. Affrontiamo oggi insieme la prima:

Pan di Spagna

 

Questa ricetta la devo a Giovanna anche se nel tempo ho modificato un passaggio...

Ingredienti:       

5 uova                                                                                          

200 gr di zucchero semolato                                                                                                                                                       

100 g di fecola di patate setacciata

100 g di farina setacciata

1 bustina di lievito per torte *

Burro e fecola per lo stampo

Occorrente:

Un ruoto della forma desiderata

Fruste elettriche

Setaccio

 

Preparazione: 

Ho provato molte ricette ma questa mi sembra la più facile e buona.
Accendiamo il forno a 180°. Mettiamo in un frullatore 5 uova intere e

lasciamo montare le uova per almeno 10 minuti (avviamo prima a bassa velocità e poi aumentiamo fino a raggiungere gradatamente il massimo), devono diventare spumose.

Nel frattempo prepariamo tutti gli ingredienti che ci occorrono, (possiamo pesare nello stesso contenitore la farina e la fecola, in quest’ordine) e imburriamo e infariniamo lo stampo.

Appena le uova saranno montate aggiungiamo lo zucchero lentamente e una volta assorbito, spegniamo le fruste elettriche e continuiamo a mano.

Aggiungiamo le farine con un movimento dall'alto verso il basso, senza fare smontare le uova.

Per ultimo setacciandolo con un passino uniamo il lievito.

Questo passaggio in realtà è facoltativo, se si vuole un "vero" pan di Spagna cioè più compatto non si mette, se si vuole un pan di Spagna più soffice si! Io preferisco metterlo anche se la decorazione delle torte risulta più facile con il "vero" pan di Spagna.

Versiamo il composto nello stampo e inforniamo per circa 40 minuti.

Facciamo sempre la prova stecchino! Sforniamo, lasciamo raffreddare per circa 10 minuti e capovolgiamo su una grata per farlo raffreddare. Appena freddo spostiamolo  su un piatto per torte.

La prima difficoltà così sarà facilmente superata!!!