Febbraio 2013

Oggi vi propongo una variante molto saporita delle classiche “polpette”. 

Ho imparato questa ricetta da mia suocera a cui veramente riescono benissimo.

Questo è un piatto per così dire “comodo” infatti, preparato in anticipo sarà ancora più buono!

 

Non sapendo come chiamare questo tipo di polpette lascerò il nome dato dai mie figli...

 

Polpette con (uva passa e pinoli)...erbette!

 

Ingredienti:

 

Carne macinata 600 g

Un uovo intero

2 cucchiai di parmigiano grattato

Mollica di pane raffermo ammorbidita in acqua 

Sale- Pepe

1/2 cipolla piccola affettata

Una passata di pomodoro

Una manciata di uvetta 

Una manciata di pinoli

Una spruzzata di cannella

Prezzemolo tritato finemente (da cui il nome!)

Olio per friggere

Carta assorbente

 

Procedimento:

 

In una piccola scodella mettiamo l’uvetta con un poco di acqua fredda e lasciamola riaversi.

 

In una capiente padella mettiamo la cipolla e un filo d’olio, facciamo rosolare e aggiungiamo la passata, saliamo e portiamo a cottura senza fare ritirare del tutto la salsa.

In un’insalatiera amalgamiamo la carne con la mollica di pane ben strizzata, l’uovo, il sale, la cannella, il parmigiano, aggiungiamo poi il prezzemolo, l’uvetta (senza acqua!), i pinoli. Appena pronto l’impasto formiamo le polpette e friggiamole. Passiamo bene le polpette su carta assorbente e mettiamole nella salsa preparata in precedenza. Lasciamole insaporire a fuoco basso per circa 15 minuti. Serviamo tiepide.

 


Argomento: 19: polpette con uva passa e pinoli

Nessun commento trovato.