Ieri ho avuto una strana sorpresa, ho aperto il sito per controllare gli ingredienti della pastiera che mi apprestavo a preparare e non ho trovato la ricetta!

Rimedio subito sperando di potervi essere ancora utile!

Per facilitare il procedimento lo dividiamo in due giorni. Il primo faremo la spesa e i “primi passi” il secondo realizzeremo la pastiera.

Ricordatevi di fare la pastiera uno, due giorni prima di mangiarla, deve come diceva mia nonna “riposare”.

 

 La pastiera (prima parte)

Ingredienti:

 

Per la pasta frolla:

 

500 g di farina

3 uova intere

200 g di sugna

200 g di zucchero

 

Per il ripieno:

 

400 g di grano precotto

100 ml di latte

La buccia di un limone

30 g di sugna

700 g di ricotta

550 g di zucchero

5 uova intere

2 tuorli

Cannella

Acqua di millefiori e/o di fiori d’arancia

Cedro e arancia canditi - cocozzata (zucca candita)

Vanillina

 

 

Procedimento:

 

La sera prima prepariamo la pasta frolla unendo velocemente tutti gli ingredienti, formiamo una grande palla, sistemiamola in un panno da cucina e riponiamola in frigorifero. Io la faccio aiutandomi con la planetaria.

Uniamo in un’insalatiera la ricotta allo zucchero e riponiamo anche questa coperta in frigo.

Prepariamo il grano. Versiamolo in una casseruola con il latte, lo strutto, la buccia di mezzo limone tagliata in pezzi grandi (che poi toglieremo). Poniamo la casseruola sul fuoco e cuciniamo sempre girando per circa 10 minuti, alla fine il grano dovrà avere la consistenza di una crema. Lasciamolo raffreddare.