La cucina è attenzione ai particolari, amore per quello che si prepara.

Non sempre basta seguire una ricetta per avere un buon risultato perché nello scrivere involontariamente si è saltato un particolare. In realtà ci sono cose che per taluni possono risultare ovvie ma così non sono per altri. Credo che la prima cosa che si deve fare quando si vuole realizzare una ricetta è quella di guardare qualcuno che la prepara, così sono andata direttamente alla fonte...

Ai miei bambini piacciono tanto le mele al forno che prepara la nonna paterna. A me così buone non riescono, allora munita di macchina fotografica sono andata direttamente alla fonte e ho trovato una suocera accogliente che ha svelato tutti i trucchi e mi ha permesso anche di fotografare facendo dono a tutti noi dei suoi segreti. 

Mele al forno  

 

 

Ingredienti:

Mele annurche 

Marmellata (di pesche o albicocche o ciliegie)

Zucchero

Vino rosso

Un ruoto

Un levatorsoli

 

Procedimento:

 

Laviamo accuratamente le mele, asciughiamole e con l’aiuto del levatorsoli priviamole dei semi. Sistemiamo le mele in un ruoto e con l’aiuto di un cucchiaino e di un coltello mettiamo un poco di marmellata nel centro delle mele. Un cucchino basta non eccediamo. Versiamo circa un bicchiere di vino rosso nel ruoto Con un cucchiaio versiamo un poco di zucchero sopra le mele, intorno al foro centrale inforniamo a 200° per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo, se lo zucchero si è sciolto, provvediamo a cospargere di nuovo le mele

di zucchero  e mettiamo il ruoto nuovamente in forno per circa 30-40 minuti. Le mele dovranno aver assorbito il vino ed essere ben cotte.