D’estate con la mia famiglia ci trasferivamo al mare... tre, quasi quattro mesi (vi ricordate la scuola cominciava a ottobre!) pieni di sole. Solo in questo periodo si trovavano le melanzane, perché prima le verdure che mangiavamo erano solo “di stagione”. Alla mia cara mamma è sempre piaciuto cucinare e incurante del caldo ci faceva piatti gustosi e buoni anche freddi...(se mai lasciavamo loro il tempo di raffreddarsi!!). Queste golose polpette in genere ci aspettavano al ritorno dal mare e sempre, nonostante il numero crescesse costantemente, io e mio fratello ci lamentavamo che erano poche!!!

 

Polpette di melanzana

 

Ingredienti per l’impasto:

 

1 kg di melanzane

1uovo

Sale 

Parmigiano

Farina

 

Per il ripieno (facoltativo)

 

Prosciutto cotto

Provolone o mozzarella asciutta

 

 

Olio per la frittura e carta assorbente.

 

Procedimento:

 

Laviamo e tagliamo a dadini le melanzane lasciandole per almeno un ora in acqua e farina.

Scoliamole e lessiamole in acqua bollente salata per pochi minuti. Alziamole dall’acqua e lasciamo che si raffreddino. Strizziamole bene e mettiamole in una capiente ciotola. Aggiungiamo l’uovo, il sale, 2 cucchiai di parmigiano e amalgamiamo bene il composto. 

A questo punto facciamo tante palline, passiamole nella farina e friggiamole in olio ben caldo. Se le vogliamo ripiene al centro mettiamo un pezzetto di mozzarella (o provolone) con un poco di prosciutto. In questo caso possiamo aumentare un poco le dimensioni della polpetta. 

 

Idea in più

 

Se le vogliamo usare per un veloce antipasto possiamo farle piccole e infilarle in uno stuzziacadente da sole o accompagnate da un’oliva o da un’altra polpetta per esempio di tonno. 

E' possibile anche non passarle nella farina!! Se volete, potete prepararle il giorno prima e friggerle all'occorrenza!

 

 

 

 


No comments found.