Oggi ho dovuto accontentare il maritino...!!! E' stata una mattinata molto divertente perchè in cucina mi hanno aiutato ben tre figlie!!! Una confusione!!!

Le piccole litigavano, facevano gare, ma soprattutto facevano gnocchi

 

Gnocchi di patate al forno

 

Dose per circa 6 persone (le foto si riferiscono alla dose doppia)

Ingredienti:

Per gli gnocchi:

1 Kg di patate a pasta gialla

1 uovo 

Sale

Farina q.b. (minimo 550 gr.)

 Per la salsa:

Olio 

Cipolla 

3 passate di pomodoro

Per il ripieno:

Fiordilatte asciutto (conservato in frigo)

Parmiggiano grattuggiato.

 

Procedimento:

Preparare la salsa. Io faccio così: taglio la cipolla a fette, la soffriggo in una pentola con l'olio, appena ha assunto un bel colore oro la tolgo e aggiungo il pomodoro passato (un po’ di acqua, generalmente aggiungo un po’ di acqua nelle bottiglie per raccogliere tutto il pomodoro), salo e lascio cucinare per circa un'ora. In questi casi è meglio preparare un po’ di salsa in più, gli gnocchi ne assorbono, ed è meglio non trovarsi senza.

Per gli gnocchi, lavo le patate e le metto con tutta la buccia in una pentola coperte di acqua fredda, copro con il coperchio e pongo sul fuoco. Devono cucinare circa un'ora, in ogni modo appena la forchetta entra con facilità nelle patate, sono fatte! Le scolo e le passo ancora calde nello schiacciapatate. Per velocizzare il procedimento non sbuccio le patate  ma le divido in due con un coltello,

 

le passo nello schiacciapatate con la parte con la buccia verso l'alto premo,

 

in questo modo le bucce rimangono nella parte superiore, non le tolgo ma continuo fino alla fine delle patate.

Una volta schiacciate tutte le metto su un piano da lavoro, le faccio raffreddare. Quando sono tiepide aggiungo al centro le uova, il sale e la farina.

 

Mi raccomando le patate devono perdere un po’ di calore, perchè quando sono calde assorbono troppa farina e gli gnocchi diventano duri!

Impasto energicamente aggiungendo farina fin quando l'impasto non rimane più attaccato alle mani

 

A questo punto comincio a fare tanti salcicciotti di pasta

da cui ricavo tanti pezzettini di pasta di circa 1 cm. Non mi rimane che dare la forma allo "gnocco" usando l'apposito attrezzo

 

o la forchetta

 

ontinuo così fino alla fine dell'impasto.

Contemporaneamente alla lavorazione degli gnocchi metto una pentola piena d'acqua sul fuoco, quando bolle la salo e verso un po’ di gnocchi. Mi raccomando non cucinate gli gnocchi tutti insieme ma pochi per volta!!

Quando salgono a galla li alzo con una schiumarola e li pongo in una zuppiera condendoli con la salsa preparata precedentemente

In una pirofila da forno verso un po’ di salsa e un primo strato di gnocchi. Aggiungo il fiordilatte tagliato a cubetti altra salsa e cospargo di parmiggiano grattato.

Ricopro con gli gnocchi rimasti e condisco con salsa e parmiggiano.

Inforno per circa 45 minuti a 180° e servo a tavola.

 
 

 


No comments found.