Paccheri "GRANORO" con sorpresa

 

Ingredienti:

4 carciofi

500 gr di gamberi 

Olio extr. d’oliva

Due spicchi d’aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

2-3 pomodori pelati

400 g di “paccheri” Granoro

Prezzemolo

600 g di ricotta

Sale-pepe

 

Preparazione:

 

Puliamo i carciofi, tagliamoli in fettine sottili e mettiamoli in acqua e farina. In una padella con un filo d’olio rosoliamo uno spicchio d’aglio e uniamo i carciofi,  precedentemente messi in una colapasta. Saliamo, pepiamo copriamo la padella e facciamo cucinare. Appena pronti spolveriamo con una manciata di prezzemolo finemente tritato e lasciamo raffreddare.

Sgusciamo i gamberi avendo cura di togliere il filino nero e di conservare le teste.

In una padella versiamo due cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio. Appena l’olio sarà caldo uniamo i gamberi sgusciati, copriamo e lasciamo prendere calore ai gamberi. Appena pronti sfumiamo con il vino bianco e lasciamo evaporare. Saliamo, spolveriamo con pepe e prezzemolo tritato e lasciamo raffreddare.

In un’altra padella sempre con un filo d’olio mettiamo le teste dei gamberi e i pelati tagliati a pezzetti, un poco di sale e cuciniamo a fuoco lento avendo cura di non far restringere troppo il sugo.

Frulliamo i carciofi con un mixer e passiamo a setaccio la crema ottenuta, ricordatevi di togliere l’aglio! Procediamo nello stesso modo per le teste dei gamberi, a cui aggiungeremo anche il sugo che abbiamo ottenuto dalla cottura dei gamberi.

Tagliamo i gamberi in piccoli pezzetti (conserviamone qualcuno per la decorazione del piatto) che uniremo alla ricotta ben lavorata, dev’essere quasi una crema versiamo questo composto in una saccapoche.

In acqua bollente e salata cuciniamo i “paccheri” avendo cura di toglierli ben al dente.

Raffreddiamoli e cominciamo a riempirli con il composto a base di ricotta. Mettiamone un poco poi mettiamo un mezzo cucchiaino di crema di carciofi e finiamo con la crema di ricotta. In pratica li riempiremo con il composto di ricotta lasciando al centro un poco di crema di carciofi, la “sorpresa”. 

In una pirofila versiamo un poco della salsa che abbiamo ottenuto dalle teste dei gamberi 

e sistemiamo “in piedi” uno vicino all’altro i paccheri riempiti. Sopra versiamo la restante salsa, ricopriamo il tutto con un foglio di carta forno bagnato e strizzato. Inforniamo a 170° per circa 20 minuti. Sforniamo e serviamo.

 

Un grazie speciale alla mia amica Francesca Ferrara che mi aiutato scattando queste bellissime foto!!!

MI HANNO PREMIATA!!!!!! Non sono arrivata prima ma mi hanno premiata!!!! Grazie Granoro!

 

 


No comments found.