Ho avuto regalato del pesce spada ma come sapete qui siamo in tanti e non mi bastava per un buon secondo... dunque ho pensato di usarlo come base per un ottimo primo piatto. Vi confesso che ho girato in rete per vedere qualche ricetta, ma in realtà l’avevo già in mente... ho aggiunto solo le olive!

 

Pasta con pescespada 

 

Ingredienti:

 

Pasta del tipo che preferite (nella foto troverete i paccheri ma credo siano meglio delle mezze maniche lisce o tipo calamarata)

Pesce spada tagliato a dadini

Olio extr. d’oliva

Prezzemolo

Olive nere 

Capperi dissalati

Pomodorini tondi da sugo tagliati e privati dei semi

Sale-pepe

Uno spicchio d’aglio

Poco vino bianco

Procedimento:

 

Questa volta non vi ho messo le quantità perché potrete variarle secondo il vostro gusto e la quantità di pasta che vorrete condire. Vi raccomando solo di non eccedere con i pomodori che devono solo amalgamare e dare colore al piatto.

In una padella capiente (che potrà contenere la pasta) mettiamo olio, aglio e solo il gambo del prezzemolo. Facciamo dorare l’aglio, uniamo i pezzetti di pesce spada, facendoli appena scottare, sfumiamo con poco vino bianco e aggiustiamo di sale. Uniamo i pomodori, saliamo e lasciamo cucinare a fuoco lento avendo cura di coprire la padella con un coperchio. Poco prima della fine della cottura uniamo i capperi, le olive denocciolate e tagliate sommariamente.

Cuciniamo la pasta in abbondante acqua salata e ancora molto al dente uniamola con il sugo preparato. Continuiamo la cottura aggiungendo un poco di acqua di cottura della pasta. Appena pronte serviamo con una spolverata di prezzemolo tritato e pepe.

 

No comments found.