Devo confessarvi che non vado matta per questo dolce natalizio che tanto invece piace a mio marito. Così nel prepararli uso la ricetta di mia suocera anche se ovviamente il confronto non regge. Tante sono le varianti di questo dolce, e ad ognuno piace la ricetta che fin da piccolo ha assaggiato. Provate e divertitevi a cambiare fin quando la ricetta rispecchierà il vostro gusto.                     Buon Natale!

 

Struffoli!

  

 

Ingredienti:

 

4 uova intere

Un cucchiaio di olio

Un cucchiaio raso di zucchero

Un mezzo cucchiaio di liquore dolce tipo mandarino o brandy

Buccia di un limone grattugiato

Un pizzico di sale

Un pizzico di bicarbonato

400 gr di farina “00” circa

1,5 l di olio per friggere

Abbondante carta assorbente

 

Procedimento:

 

Mettiamo nell’impastatrice tutti gli ingredienti e formiamo una pasta soda ma morbida. Mettiamola sul piano da lavoro  e con l’aiuto di poca farina stendiamo piccoli pezzi di pasta con uno spessore di circa 0,5 cm. Tagliamo la pasta in sottili strisce che taglieremo in piccoli dadi. Stiamo attenti perché gli struffoli durante la cottura tendono a gonfiarsi e rischiamo di farli troppo grandi. Friggiamoli in abbondante olio caldo, dovranno essere ben dorati per poterli togliere dall’olio. Mettiamoli su carta assorbente, per trasferirli quasi subito su altra carta assorbente pulita. E’ molto importante togliere l’olio in eccesso.Quando tutti saranno fritti, riponiamoli in un recipiente al riparo dall’umidità. Una volta freddi li possiamo conservare in bustine per alimenti ben chiuse meglio se con carta assorbente.

 

Per condirli:

 

Una noce di burro

250 gr di miele raffinato

80 gr di zucchero

Un cucchiaio di succo di limone

 

Per decorare gli struffoli:

 

Il succo di un arancia e un limone (se piace)

Diavoletti

Anicini

Perline argentate

Frutta candita

 

Procedimento:

 

Versiamo in un ampio ruoto il miele, lo zucchero, il limone e la noce di burro, facciamo riscaldare e aspettiamo finche tutto lo zucchero si sia sciolto. Procediamo aggiungendo gli struffoli cotti in precedenza e amalgamiamoli con il composto di miele fin quando toccandoli non si staccheranno dalle dita (prestiamo attenzione perché scottano!) Appena pronti versiamoli in un piatto da portata dandogli la forma che più ci piace. Per fare quest’operazione possiamo per aromatizzarli ancora di più bagnare le mani nel succo di un limone e di un arancia. Decoriamoli come più ci piace rendendoli molto colorati e festosi!

 

No comments found.