La prima volta che ho sentito parlare di questo dolce è stata quest’estate da un’amica che avendo banane molto mature aveva approfittato per farlo. Per una strana coincidenza qualche settimana fa la mia amica Laura mi ha mandato la ricetta presa credo da un libro raccomandandomi di provarlo. Ovviamente non ho saputo resistere e ogni volta che sono andata dal fruttivendolo in queste settimane ho comprato le banane ma ogni volta le banane sono finite senza mai arrivare a maturazione, i miei figli arrivavano sempre prima di me! Questa volta decisa a preparare il dolce ho nascosto le banane ma non le noci! Il risultato è che ho dovuto optare per la versione “dolce” mettendo le gocce di cioccolata al posto dei gherigli di noce. 

 

Banana bread

 

 

Ingredienti:

 

250 gr di farina 

150 gr di zucchero

Un cucchiaino di bicarbonato di sodio

Mezzo cucchiaino si sale

100 gr di noci tostate, a pezzetti (facoltativo)

Mezzo cucchiaino di cannella

Mezzo cucchiaino di noce moscata

380 gr di banane molto mature, con le macchie marrone, schiacciate con la forchetta

75 gr di yogurt

2 uova grandi

85 gr di burro fuso e fatto raffreddare

Mezza tazzina di caffè espresso

 

Procedimento:

 

Accendiamo il forno a circa 190°. Imburriamo ed infariniamo uno stampo per plumcake di circa 23 cm. Pesiamo tutti gli ingredienti e uniamo, in una capiente terrina, tutti quelli secchi, (la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato, il sale, la cannella, la noce moscata)  amalgamiamo bene, quindi aggiungiamo le noci (o le gocce di cioccolato se lo preferiamo dolce). In un’altra insalatiera mettiamo le uova leggermente sbattute, le banane, lo yogurt, il burro e il caffè.Versiamo il composto liquido nella terrina contenente gli ingredienti secchi ed amalgamiamo bene, quindi versiamo il tutto nello stampo. Inforniamo per circa 50-55 minuti. Sforniamo, togliamo il dolce dallo stampo e lasciamo raffreddare. La versione con le noci può essere consumata anche tiepida con formaggi


No comments found.