Dicembre 2012

Questo dolce tipicamente siciliano mi piace e da sempre ho cercato di prepararlo... ovviamente accontentandomi delle materie prime che trovo nella mia regione. Il risultato è in ogni modo soddisfacente!

Cassata

 

Ingredienti:

Un pan di Spagna 

Un ruoto alto per pastiera

700 g di ricotta di pecora

300-350 g di zucchero a velo

Una manciata di gocce di cioccolata fondente

Glassa di zucchero

Marzapane al pistacchio

Una bagna fatta di acqua e zucchero (se vi piace anche un poco di liquore)

Frutta candita per decorare

 

Procedimento:

 

Prepariamo un pan di Spagna delle dimensioni della cassata, possibilmente nello stesso stampo che useremo per dare la forma alla nostra cassata. Uniamo la ricotta con lo zucchero e lasciamola riposare una notte in frigo. 

Il giorno dopo rivestiamo la teglia con pellicola alimentare. Rivestiamo il bordo della teglia con il marzapane poi tagliamo la parte più piccola del pan di Spagna e con essa rivestiamo il fondo del ruoto. Vi raccomando che lo spessore sia minimo. Bagniamo un poco il disco. Con l’aiuto delle fruste elettriche montiamo la ricotta con lo zucchero fin quando diventerà cremosa e tutto lo zucchero si sarà sciolto. Aggiungiamo al composto le gocce di cioccolata secondo il nostro gusto. Versiamo il tutto sopra il pan di Spagna. Ricopriamo con un altro disco di Pan di Spagna, bagniamolo leggermente e richiudiamo la parte superiore con la pellicola in eccesso. Riponiamo in frigo per qualche ora (generalmente faccio quest’operazione la sera e il giorno dopo procedo con la decorazione).

Apriamo la pellicola e capovolgiamo su un piatto da portata la cassata. Sciogliamo a bagnomaria la glassa di zucchero aggiungendo se occorre uno o due cucchiai d’acqua. Versiamolo sulla parte centrale della cassata cercando di ricoprirla bene. Decoriamo come più ci piace con frutta candita.


Argomento: 30: cassata

Nessun commento trovato.