Dicembre 

Presentato dal freddo è arrivato dicembre, ultimo ma sicuramente il più gioioso mese dell’anno che quest’anno porta con se anche l’inizio dell’avvento, il tempo di “attesa” che ci condurrà al Natale 2013.

In casa si respira un’altra aria, piccoli dettagli, la prima candela rossa (simbolo della prima domenica d’avvento) accesa sulla tovaglia durante il pranzo domenicale, la distribuzione ai ragazzi del calendari dell’avvento, l’inizio di pulizie più dettagliate della casa, i lavoretti dei bambini destinati ai vari mercatini di solidarietà delle scuole e della parrocchia, rivelano che il conto alla rovescia per questo Natale è cominciato.

Nella mia cucina nuovi odori, zenzero, cannella, chiodi di garofano, miele e allegre voci di ragazzi risuonano, perché si preparano biscotti di panpepato per decorare l’albero, ghirlande di pane da usare sulla tavola natalizia, e prove di piatti speciali.

 

Quest’anno vorrei trovare il tempo per provare a fare il panettone, so che è un’impresa difficile, ma vorrei tanto almeno provare...

 

Un caldo abbraccio a tutti voi che così affettuosamente seguite i miei pasticci in cucina,

 

Buon Avvento

 

Zia Pia